1minuto/i il tempo di lettura (226 parole)

Liam Gallagher non è stato invitato alle celebrazioni di (Whats the story)Morning Glory

Liam Gallagher non prenderà parte alle celebrazioni per i 25 anni di "(What's The Story) Morning Glory?", il secondo album in studio degli Oasis pubblicato il 2 ottobre 1995 che consacrò ufficialmente la band al successo mondiale. Ad annunciarlo è stato l'ex frontman degli Oasis rispondendo ad una domanda di un fan su Twitter.

Lo scorso 5 settembre suo fratello Noel, ricordando l'approssimarsi del 25esimo anniversario del brano, aveva chiesto ai fan di porre delle domande sul celebre album del 1995 per un "progetto imminente". Il cantautore e chitarrista aveva anche aggiunto: "Se potessi filmarti mentre fai le domande, sarebbe davvero fantastico".

Così, appena un giorno dopo l'annuncio di Noel, un fan si è rivolto a Liam su Twitter chiedendogli: "Prenderai parte al progetto o c'è solo Noel?".

La risposta dell'ex frontman degli Oasis non si è fatta attendere: «Non mi è stato chiesto di partecipare - ha dichiarato Liam - I fo**uti cowboy vorranno solo "la patata..." che per me va bene, perché risponderò alle vostre domande quotidianamente. Non c'è bisogno di farne un dramma». 

Liam (47 anni), che spesso chiama "patata" suo fratello Noel (53 anni), parlando di cowboy fa riferimento alla Ignition Management, la società musicale (di Marcus Russell e Alec McKinlay) che gestisce, tra gli altri, gli Oasis e gli High Flying Birds di Noel Gallagher.

Noel Gallagher costretto a ridurre il prezzo di un...
Esce (What's The Story) Morning Glory? - 25th Anni...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to http://www.oasisitalia.it/