Ott
02

Recensione Why me? Why not di GQ Italia


Nel nuovo lavoro i messaggi non troppo velati al fratello Noel, gli eccessi alle spalle, le nuove consapevolezze e la speranza di molti di un ritorno degli Oasis   Altra recensione del nuovo album di Our Kid. Fonte: Gqitalia.it Autore: Guiditta Avellina Voto: nd «La felicità è reale solo quando è condivisa» , scriveva Lev Tolstoj nel suo libro...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
27

Recensione This is the place di Rollingstone.it


Stangata del Rolling Stone Italia al nuovo Ep di Noel  Voto: 3/5 Autore: Edoardo Vitale   Noel Gallagher, lascia perdere la dance e copia Liam'This is the place', il nuovo EP della trilogia "cosmica" di The Chief, oscilla tra i classici della scena di Manchester e assurdi remix, l'ennesima dimostrazione che il chitarrista ha dimenticato i...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
25

Recensione Why Me? Why not. di indie-rock.it


Ecco un altra recensione del nuovo lavoro di Liam , Why me? Why not., sintetica ma una delle più giuste nel complesso ,secondo noi, di tutte quelle letto fino ad oggi. Voto: :) Fonte: indie-rock.it   "Non cambierò mai la mia fottuta squadra di calcio": per un Cityzen fiero e orgoglioso come Liam Gallagher sembra quasi un'ovvietà, ma rapportata...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
24

Recensione "Why me? Why not" di Impattosonoro.it


​Recensione del sito impattosonoro.it Voto: ND Autore: Massimo Quarti In una recente intervista Noel Gallagher ha tirato un'ennesima frecciata al fratello Liam dichiarando che oggi praticamente nessuno si scrive più le canzoni da solo, a parte egli stesso, Bob Dylan (tanto per non accostarsi ai più grandi di tutti i tempi) e forse Neil Young. Ora, ...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
23

Recensione "Why me? Why not" di Ondarock.it da no comment


Ecco qui la recensione di ondarok.it ..da no comment..  Voto: 4.5 su 10  Autore: Claudio Lancia Dispiace dirlo, anche perché "As You Were", il suo esordio solista, era risultato il miglior disco post-Oasis dei fratelli Gallagher. Ma il più piccolo dei brothers conferma di essere bloccato, sin dai tempi dei Beady Eye , in una comfort zone ...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
21

Recensione "Why me? Why not" - sentireascoltare.com


Fonte:  https://sentireascoltare.com Voto: 7 Negli ultimi due anni, ovvero dalla pubblicazione dell'esordio solista con As You Were , ne sono successe di cose al nostro Liam Gallagher . Prima di tutto il successo planetario conquistato dal disco (#1 in Regno Unito, Scozia, Corea e Italia), fosse solo per aver asfaltato la risonanza mediatica d...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
21

Recensione "Why me? Why not" - Lascimmiapensa.com


Fonte: Lascimmiapensa.com  Liam sa bene che cosa i suoi fan vogliono sentire, e li accontenta Liam è protagonista di un altro piccolo gioiello musicale, costruito ad hoc. Why Me? Why Not., l'ultimo album di Liam Gallagher , porta a compimento un'operazione già annunciata: chiamare a raccolta tutti i vecchi fan degli Oasis con un disco che pres...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
20

Recensione Why me? Why not - Rolling Stone Italia


Voto: 4/5 Fonte: Rollingstone.it Liam Gallagher vince facile, anche senza Oasis Nessuno si sarebbe immaginato una carriera solista di Our Kid senza Noel, invece lui ha smentito tutti, e ora è tornato con un nuovo album, più in forma che mai  « Now I'm back in the city, the lights are up on me » come se i riflettori non fossero stai accesi inin...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
20

Recensione Why Me? Why not - Rockol


VOTO:  4/5 Fonte: Rockol.it Liam Gallagher è tornato in città: la recensione del nuovo album 'Why me? Why not.' Superata la crisi di mezza età, il più piccolo dei fratelli Gallagher sembra aver finalmente trovato un equilibrio interiore. Ed è pronto ad assumersi le sue responsabilità. Ecco com'è il suo nuovo album solista. Dimenticate il ...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti
Set
19

Recensione "Why me? Why not" - The Guardian


 E' arrivata anche la recensione del The Guardian e raccogliamo il riassunto della recensione: Gallagher offre più piacere alla folla per il suo considerevole pubblico di nostalgici di chitarra-rock degli anni '90 - e con maggiore sicurezza. Voto: 3/5
0 Commenti
  0 Commenti
Set
18

Recensione 'Why me? Why not' di Heygiude


Recensione:  'Why me? Why not' Fonte: heygiudemagazine.it La seconda fatica di Liam Gallagher – tra quelle non condivise con il Big Brother – si apre con tre dei quattro singoli che hanno anticipano Why Me? Why Not , titolo provocatorio e quantomai calzante per il momento che Our Kid sta vivendo. Pare quasi che quel volto imbronciato sull...
Continua a leggere
0 Commenti
  0 Commenti