7 minuti di lettura (1413 parole)

Guarda le chitarre di Noel Gallagher con gli High Flying Birds nel corso degli anni

Credits:Sharon Latham

Quando c'è fiducia tra un musicista e un fotografo, possono succedere grandi cose. Come si dimostra con Sharon Latham e Noel Gallagher . La nuova mostra online del fotografo dei Noel Gallagher's High Flying Birds: A New World Blazing offre uno scorcio esclusivo della vita on the road e in studio con la band. Dai un'occhiata tu stesso con lo speciale tour di anteprima , la video intervista con Noel , e il commento di Sharon in basso su sei fantastici scatti della mostra.

Puoi anche visitare anewworldblazing.com per visualizzare la galleria completa e acquistare stampe. 

Sharon Latham ha fotografato gli Oasis dal vivo durante i loro leggendari spettacoli di Maine Road, ma gradualmente ha costruito un forte rapporto con la musicista durante il suo periodo come Senior Club Photographer per il Manchester City Football Club.

Quando ha detto all'icona del cantautorato che si sarebbe trasferita dal club per diventare una fotografa indipendente, le ha chiesto cosa avrebbe fatto. Sharon le ha scherzosamente suggerito di andare in tour con la band di Noel. Ha subito accettato.

"Nel corso degli anni ho avuto la fortuna di lavorare con alcuni dei migliori fotografi del mondo e metterei Sharon lassù", afferma Noel. "Al suo meglio una fotografia dovrebbe parlare. Cosa dicono le immagini? Stanno dicendo: Noi - NGHFB - abbiamo il miglior lavoro del mondo. Lavorare, giocare, viaggiare e fare festa con queste persone è un vero piacere. Sono così felice che Big Shaz fosse lì per catturare questi momenti".

A New World Blazing è pieno di momenti intimi e sorprendenti di cinque anni della storia di High Flying Birds - cattura anche Noel con alcune delle sue chitarre chiave. Dalla Gibson ES-355 con Bigsby che è diventata un pilastro, agli offset Nash e Fender a cui Noel era attratto nell'era Who Built The Moon.

Guarda uno speciale tour in anteprima di A New World Blazing qui sopra con un'intervista sulla mostra tra Sharon Latham e Edith Bowman. Continua a leggere per il commento di Sharon su sei fantastici scatti di A New World Blazing. 

Credits:Sharon Latham

Jazzmasters è diventato un appuntamento fisso nello studio di Noel e nei rig dal vivo per l'album e il tour Who Built The Moon del 2017. Eccolo con la sua ristampa del '62 Fender Jazzmaster come headliner al festival dell'Isola di Wight con gli High Flying Birds nel 2019.

Sharon : "Chi non ama un festival, e l'atmosfera in questo era eccezionale. Catturata dal vivo proprio nel mezzo del suo set, questa colorata scena d'azione mostra Noel nel momento in cui entusiasma la folla e si gode il concerto.

"Cerco sempre di ottenere quante più angolazioni possibili durante un concerto e questa foto è stata scattata proprio in mezzo alla folla. Dopo essere inciampato in una folla piuttosto numerosa di fan estatici ubriachi, questa foto è stata una buona ricompensa". 

Credits:Sharon Latham

Sebbene fosse sinonimo di Gibson Les Pauls durante l'ascesa degli Oasis, i semi-hollow sono stati a lungo parte integrante della vita da musicista di Noel e rimangono tali. Una volta descrisse la sua ES-355 vintage del 1960 come "la base per tutto" ed è sicuramente dotata di un Bigsby e di un interruttore Varitone a sei posizioni.

Sharon : "Nel 2018 sono partita per gli Stati Uniti per coprire il tour di Noel. Stavo seguendo la band attraverso gli Stati Uniti in un SUV perché non c'era abbastanza spazio per me sui bus turistici, un'avventura completa per me a pieno titolo guidando per tutta l'America.

"Questa foto è stata scattata al primo concerto di quel tour a Detroit. Ero atterrato a Boston per ritirare il mio veicolo solo per sentirmi dire che avrei dovuto aggiornare la mia auto mentre stava arrivando una tempesta di neve. Ragazzo oh ragazzo sono contento di averlo fatto, Detroit era ricoperta di neve profonda, era mentale.

"Ricordo di aver guidato verso il luogo pensando che non avrei fatto questo, mi schianterò e morirò prima della prima notte. Non l'ho fatto, e questo meraviglioso primo piano è stata una delle foto di quel memorabile notte." 

Credits:Sharon Latham

Noel non suona solo compensazioni Fender ed è un fan delle chitarre di Bill Nash da un po' – ci ha detto nel 2015 che una Nash S63 è "all over" il secondo album degli HFB Chasing Yesterday. Possiede circa 20 chitarre Nash ora e tramite il liutaio americano ha scoperto le gioie degli offset ed ecco quello che sembra essere un JM63 in bianco sporco /crema vintage con battipenna tartarugato rosso e personalizzato con un adesivo a stella (ha anche un JM63 in nero con adesivo stella).

Sharon: " Non essendo mai stata a Tokyo, non ero sicura di cosa aspettarmi. Il festival Noel e la band dove suonavano erano in un enorme stadio, e ho trovato affascinante vedere quanto fossero organizzati, educati e meravigliosi tutti i fan. Questa immagine è fondamentalmente tre scatti dalla stessa posizione ma presi in momenti diversi del concerto quando le luci cambiavano per le diverse canzoni.

"Nella mia testa volevo creare uno scatto in stile Andy Warhol, ma invece di quattro ho optato per tre. Adoro il fatto che l'illuminazione al concerto di Noel consenta un aspetto creativo così diverso quando pensi all'immagine finale. Lavorare a stretto contatto con tutto il team di Noel mi permette di capire quando e perché le luci cambiano e quindi mi permette di pianificare scatti come questo a volte". 

Credits:Sharon Latham

Abbiamo detto che a Noel piacciono i Nash JM63 con adesivi personalizzati in grassetto, no! Questo è uno che ha usato anche in studio sul palco, e Sharon ha le prove per dimostrarlo...

Sharon : "Avere il permesso di catturare qualcuno che crea è sempre un enorme piacere e sono stata così fortunata a poterlo fare in un paio di occasioni con Noel.

"Questa foto è stata scattata ai Rak Studios di Londra nel 2017. Era un piccolo spazio e cercare di tenersi alla larga è stato piuttosto difficile, non volevo disturbare i suoi momenti creativi, ma ci sono riuscito. Questa foto mostra Noel totalmente in quel momento di magia." 

Credits:Sharon Latham

È di nuovo la 355 e l'importanza di questa chitarra non può essere sopravvalutata; ha servito bene The Chief dagli Oasis all'HFB ed è ancora la sua chitarra preferita. "Non la suono molto al giorno d'oggi", ha ammesso a Guitar.com nel 2019, "perché la musica che scrivo è diversa e sto cercando un suono diverso. Ma se arrivava il momento critico, quella chitarra non ha prezzo per la quantità di brani che ho scritto su di esso."

Sharon: "Il Ritz di Manchester è uno dei luoghi classici di questa grande città. Non posso nemmeno iniziare a dirti quanto fosse caldo questo concerto quel giorno d'estate in una Manchester solitamente piovosa. C'erano stranamente circa 29 gradi fuori e stava colpendo circa 35 con tutti quei fan che si godono il concerto all'interno.

"Non c'è molto spazio per muoversi nella parte anteriore del palco e ricordo che mentre cercavo di ottenere questo scatto dovevo letteralmente sdraiarmi sul pavimento e spingere la mia schiena contro le barriere dove erano i fan. Mentre mi concentravo ho sentito quello che pensavo fosse l'acqua che mi gocciolava sulla testa, ma mi sono reso conto che era il sudore dei fan sopra di me. Suppongo che potrebbe andare peggio; avrebbe potuto essere molto peggio. Penso che ne valga la pena". 

Credits:Sharon Latham

Sharon: " Scattata dal palco alla fine di questo concerto, adoro questa ripresa. Il locale a Praga è stato epico e ricorderò sempre questo locale perché è sotterraneo. ne è valsa la pena perché era come un fantastico teatro segreto nascosto sotto terra.

"L'atmosfera era incredibile quella notte. Un altro motivo per ricordare questo locale anche per me è stato che durante il sound check uno dei membri della troupe locale ha fatto cadere la mia fotocamera da un amplificatore mentre stavo cercando di ottenere delle riprese nel backstage e ha distrutto uno dei miei obiettivi Canon. , quindi nel complesso questa foto ha ricordi belli e brutti per me"

Visita anewworldblazing.com per visualizzare la galleria completa e acquistare stampe 

Noel Gallagher “Ecco quale attore sceglierei per u...
Noel Gallagher "L’unica cosa reale, sulla Rete, è ...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.oasisitalia.it/