Video in evidenza

Facebook Oasisitalia

News Oasisitalia

Noel in copertina su Hotpress

Continua il lancio di Noel con il nuovo album dei media , e questo mese Noel è anche sulla copertina del nuovo numero di Hotpress.

13562111 NoelGallagherCoverLR3903

Chasing Yesterday (Recesione Rockol.it)

Voto 4/5

Autore: Andrea Valentini

Corsi e ricorsi. Citazioni. A un certo punto è andato di moda il termine – che per circa 25 minuti è stato anche piuttosto cool – “postmoderno”. Il succo della faccenda, che il signor Noel Gallagher ha ben compreso e maneggia con maestria, è che “creatività” non è necessariamente sinonimo di “originalità” e che per scrivere un buon libro o una buona canzone – come nel nostro caso – si può anche adottare un metodo che prevede la citazione, il recupero, la ripetizione, il restyling di temi, stilemi, schemi, riff e melodie già ascoltate e/o utilizzate. Attenzione: non parliamo di plagio, però, ma di metabolizzazione e utilizzo per creare un lavoro differente, che comunque – giocoforza – porterà ben evidenti e riconoscibili i segni delle “ispirazioni” di partenza.
“Chasing yesterday” è, in questo senso, un nuovo, inequivocabile manifesto del modus operandi di Noel, che non si è mai fatto scrupolo o cruccio di fronte alle levate di scudi dei critici che lo accusano di essere ripetitivo, di scrivere – a volte – riff e melodie che ricordano grandi successi del passato (di altri o degli Oasis). Quindi, leviamoci il dente subito: l’incipit di “Riverman” ricorda “Wonderwall”? Quello di “The girl with X-ray eyes” evoca prepotentemente l’inizio di “Stairway to heaven” degli Zep? Ci sono riff/melodie molto uguali a cose di Bowie? E quell'aroma fortissimo di Bolan e T-Rex?
È tutto vero. Ma Noel ci dice chiaramente, alzando le spalle: “E allora?”. La sua poetica, (ri)spiegata in una recente intervista promozionale è: “Spetta agli altri decidere a cosa somiglia la mia musica. Io mi rifiuto di scervellarmi... suono quello che suono. Le mie influenze sono quelle che sappiamo e fine del discorso. Ho accettato i miei limiti e lavoro all’interno di quei paletti”.

Trovata la chiave d’accesso a cui si accennava, godersi “Chasing yesterday” è una passeggiata. Perché è, in effetti, una raccolta di brani piacevoli, con le belle melodie di cui Noel Gallagher è da sempre paladino, e un gusto molto rock anni Settanta a fare da fil-rouge. Ci sono pezzi molto buoni e altri più generici, ma mai brutti. “In the heat of the moment”, ad esempio, con un mood vagamente blues, ma anche la brillante “Ballad of the mighty I” (canzone inusuale – un po’ scura, un po’ danzereccia, un po’ Seventies disco-rock, con il maestro Johnny Marr come ospite); e poi “Lock all the doors” (un bel ripescaggio di un inedito quasi punkeggiante, risalente addirittura al 1992), lo stomp dall’incedere taurino di “The Mexican”...

Una volta abbandonata la speranza di vivere esperienze simili a quelle che i migliori Oasis possono aver regalato, dunque, diventa facile entrare nel mondo di Noel e abbandonarsi alle sue sonorità rassicuranti, frutto di un innegabile talento, ma anche di un gusto per il già noto e per la rassicurante sensazione di sapere dove si andrà a finire. I generi “classici” del rock ci sono tutti (dal classic al punk, passando per la psichedelia e il powerpop), i ritornelli sono sempre da manuale e si flirta con soluzioni che esulano dall’universo Oasis-centrico in cui Liam spesso si è auto-recluso e/o è stato relegato.

Per parafrasare Liam, non ha senso scervellarsi su un disco del genere. È un buon album e ognuno ci troverà pregi e difetti a seconda della propria sensibilità; ma di sicuro non potrà negare che funziona.

David Beckham nel prossimo video di Noel?

The Chief avrebbe reclutato David Beckhama comparire nel suo prossimo video. Noel al Graham Norton Show ha rivelato che odia girare video per le proprie canzoni e avrebbe chiesto a David di farlo al suo posto e il campione inglese ha risposto affermativamente. 

Quindi per il prossimo singolo vedremo David Beckham protagonista del video ? 

noel-david

Pedrini cover A Simple Game Of Genius

Londra, un tour che riprende alla grande e una versione deluxe del disco «Che ci vado a fare a Londra?». In cui sarà contenuta, e questa è forse la notizia più succulenta, la cover di una canzone di Noel Gallagher. Si tratta di «A Simple Game Of Genius», che nelle mani e nella voce di Omar è diventata «Oh Cecilia (Un gioco semplice)». Il brano fa parte del lotto di canzoni prodotte da Noel per l'album d'esordio «Noel Gallagher's High Flying Birds». Segnatamente, si tratta di un pezzo comparso nella versione per iTunes e nell'edizione del disco per il mercato giapponese.

Quello tra lo Zio Rock e l'ex voce e chitarra degli Oasis, il cui nuovo album «Chasing Yesterday» uscirà lunedì 2 marzo, è un rapporto che diventa sempre più saldo. Una «friendship» nata con la collaborazione con la Ignition, che cura il management di Gallagher.

Sarà dunque una primavera scintillante per Omar Pedrini. Il cantautore rock bresciano, che lo scorso ottobre era stato sottoposto a una delicata operazione al cuore, torna ad esibirsi dal vivo in tutta Italia. Lo farà con uno show acustico e intimo. Uno spettacolo oltre la musica, visto che lo Zio Rock alternerà le sue canzoni - proposte in veste unplugged - alla recitazione di poesie e brani di prosa di alcuni dei suoi autori preferiti. Il tour acustico è l'anticamera di un appuntamento speciale: il 27 marzo Omar si esibirà (stavolta in elettrico) per la prima volta a Londra.

Il concerto londinese, organizzato dall'agenzia Plastic Monkey, avrà luogo al Water Rats, storico locale in cui hanno suonato artisti del calibro di Bob Dylan, Oasis, Alanis Morissette, Mumford & Sons e Katy Perry.

La serata verrà aperta da The Folks, gruppo con cui Pedrini duetterà in «Veronica» e «Che ci vado a fare a Londra?». Non a caso: la title-track dell'ultimo lp è stata infatti scritta a quattro mani da Pedrini e dai Folks.
Non è tutto. Il giorno seguente, sabato 28 marzo, Omar Pedrini sarà ospite di Bbc Radio per un'intervista e un live unplugged.

«Riprendo da dove avevo lasciato lo scorso anno: dal palco - racconta il cantautore -. Sono felice di poter tornare ad esibirmi per il mio pubblico, che mi ha dimostrato affetto e vicinanza anche nei momenti più difficili».
Ma non è tutto. Anzi, forse la parte più succulenta arriva proprio qui. A fine aprile uscirà infatti l'edizione deluxe di «Che ci vado a fare a Londra?-Storie dal pianeta blu», che conterrà due unplugged e tre brani inediti, tra cui «Oh Cecilia (Un gioco semplice)», la versione italiana di «A Simple Game Of Genius» di Gallagher, con cui il cantautore ha firmato il brano italiano. I brani inediti verranno presentati per la prima volta live nel tour elettrico che riprenderà il 30 aprile dalla Latteria Molloy di Brescia.

Ma prima della tournée elettrica, si diceva, Omar si esibirà in acustico. Dove e quando? Il 28 febbraio al Pub261 di Genova; il 3 marzo al Limonaia Club di Fucecchio (Firenze); il 4 marzo all'Asino che Vola di Roma; il 5 marzo al Modo Ristorante di Salerno; il 6 marzo al BarRio di Napoli; il 7 marzo alla Cena con l'Artista di Fontanelice (Bologna); il 13 marzo al 75Beat di Milano. Poi sarà super concerto a Londra.

In the heat of the moment Toydrum Remix

Ecco disponiibile in streaming In the heat of the moment Toydrum Remix presente nel cd versione deluxe edition

Noel le canta a Taylor Swift e agli One Direction

Intervistato per Rolling Stone Noel non l'ha di certo mandata a dire sui giovanissimi della musica che hanno tanto consenso all'interno del panorama della pop music internazionale: Taylor Swift e One Direction. Infatti l'ex Oasis alla domanda circa cosa ne pensasse della nuova stella del country Taylor Swift ha cosi commentato: "Sembra una ragazza carina, ma non ho mai sentito nessuno dire che è una cantautrice di talento. Ditemi chi l'ha detto: nessuno, lo sapete anche voi..forse sua madre l'avrà detto !". Queste le parole nei confronti della Swift che a detta di Noel non sarebbe una cantautrice di talento. Diversa invece la critica velata mossa nei confronti dei One Direction: "Conosco Harry Styles. Siamo usciti insieme un paio di volte. Sono dei bravi ragazzi. Ma se devo essere sincero ho qualche difficoltà con le persone che non scrivono i testi delle proprie canzoni e si affidano a un team di autori che lo fa per le loro case discografiche".
Dunque se da un lato il cantante ex Oasis critica la Swift per non essere una cantautrice di talento per i testi che scrive, niente da fare neppure per la boyband che non solo non scrive i propri pezzi, ma addirittura se li fa scrivere da altri.  Noel ha elogiato invece Bono degli U2 che reputa oltre che simpaticissimo, un'artista con grandi idee in campo musicale per se e per gli altri. 

 

Noel e Tom Cruise a cena insieme

Noel e l'Attore Tom Cruise sono stati visti a cena insieme a Londra prima che Noel raggiunge la moglie Sara al Party per Madonna, ecco alcune foto:

tomcruise

262343F200000578-0-image-a-57 1425043998682

Chasing Yesterday le varie versioni

Mancano pochissime ore all'uscita del nuovo album di Noel e facciamo un po di chiarezza sulle versioni degli album disponibili che potremo acquistare:

CHASING YESTERDAY (VERSIONE NORMALE)  

19256

 TRACKLIST :

1. Riverman
2. In The Heat Of The Moment
3. The Girl With X-Ray Eyes
4. Lock All The Doors
5. The Dying Of The Light
6. The Right Stuff
7. While The Song Remains The Same
8. The Mexican
9. You Know We Can't Go Back
10. Ballad Of The Mighty I

 

 

 

 

 

 

 

CHASING YESTERDAY (DELUXE EDITION)

19256  TRACKLIST: 

 Disco 1

1. Riverman
2. In The Heat Of The Moment
3. The Girl With X-Ray Eyes
4. Lock All The Doors
5. The Dying Of The Light
6. The Right Stuff
7. While The Song Remains The Same
8. The Mexican
9. You Know We Can't Go Back
10. Ballad Of The Mighty I

Disco 2

1. Do The Damage
2. Revolution Song
3. Freaky Teeth
4. In The Heat Of The Moment (Toydrum Remix)

 

 

CHASING YESTERDAY (VERSIONE GIAPPONESE) 

La versione giapponese dell'album ha una canzone in più che si intitola : Leave My Guitar Alone... i soliti fortunati :)

 

I prezzi e le versioni acquistabili sono: 

  • Cd versione normale: 12.99€
  • Cd Deluxe Edition: 19.99€
  • Vinile: 25.99€
  • Versione download: 11.99€
  • Versione download deluxe edition: 13.99€

I prezzi indicati sono quelli dallo store ufficiale dei NGHFB 

 

 

 

 
 

Newsletter

Stai aggiornato con Oasisitalia.it, una giorno alla settimana riceverai le news della settimana